logo
Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat.
luogo per matrimoni e cerimonie in mezzo alla lavanda con ampio parcheggio

“I Pallinai” a Casalvento dagli anni ’60

dal Gioco delle Bocce a Luogo di Accoglienza

I “Pallinai” nascono negli anni sessanta come luogo di ristoro e divertimento. Tutta la comunità chiantigiana si riuniva qui nel fine settimana per giocare <alle bocce> in 4 campi da gioco perfettamente tenuti. Fra le esultazioni dei presenti alla famosa “bocciata” del Moro o ai “tiri chirurgici” di Delfo (altro abitante di Castellina) le bocce volavano in aria e battevano fra di loro come palle di schioppo. Il fiaschi del vino di Casalvento ed i salumi finivano in fretta in quelle giornate estive fatte di sole ed allegria. La vicina pineta e le piante di Lavanda emanavano un profumo di buono che entrava nell’anima regalando la pace. Indimenticabili momenti ancora presenti fra la gente del Chianti.

Il piacere di mangiare, bere, ridere, stare insieme per festeggiare qualcosa; nulla qui ci deve disturbare per scordare il mondo che sta fuori.

Ancora oggi le nostre pinete e colture di Lavanda sono lì a mettere di buon umore ed offrono una accoglienza mirata ad ogni esigenza degli ospiti. Un luogo ampio, sereno, privato e silenzioso. All’orizzonte la Val D’Elsa, Volterra, le Alpi Apuane, l’Abetone ed il Casentino; in alto il profondo spazio stellato.

Non cercate Internet. Qui non ne avrete bisogno.

Tranquillità e Riservatezza per un evento da Ricordare

La via Romea Sanese era l’antica strada per i pellegrini che nel medioevo si muovevano fra Roma e Firenze passando dal Chianti. Il percorso (diverso dalla più rinomata via Francigena) era usato a quei tempi per i traffici commerciali ma anche per spostamenti più segreti e privati data la sua più riservata struttura. Una via difficile dove osterie, spedali e magioni davano conforto ai viandanti che passavano di lì.

Dove l’antica via Romea Sanese incrocia la strada Provinciale 76 che unisce Castellina in Chianti con San Donato in Poggio si trovano “I Pallinai“. Area di relax per turisti ideale per raduni a cavallo, moto, auto d’epoca e sportive. L’ampio parcheggio è adatto a pulmann ed è spesso punto di partenza per visite al nostro centro di produzione di Oli Essenziali e Piante Aromatiche Medicinali e da Profumo.

Lo spazio aperto dove il comfort è naturale.

Sensazioni intense, durature e profonde

Un Luogo da Romanzo

Nessuno può sapere quante storie d’amore e passioni siano nate qui. Con i suoi panorami ed i contenuti emotivi legati alla produzione di profumi Casalvento ha ispirato scrittori e pittori contemporanei per le loro opere. Una citazione per tutte la proponiamo dal libro di Elena Caserini in cui tutta la storia romanzata si svolge a Casalvento:

“Può un profumo cambiare un destino? In una boccetta blu cobalto si nasconde un ricordo, la cui fragranza rievoca una memoria imprigionata da lungo tempo.
… Giuliana Ravelli e Bruno Corsini sono lieti di annunciare il loro matrimonio a Casalvento, nella tenuta privata di famiglia. Una cena sotto le stelle accompagnerà gli ospiti fino al termine della festa, seguita da uno spettacolo pirotecnico che concluderà la meravigliosa giornata. La Vostra presenza è d’obbligo ….

… Casalvento si era animata di personaggi venuti dall’estero. Fotografi, giornalisti, redattori facevano la fila davanti all’ingresso di un casale divenuto scintillante. Bruno aveva resuscitato gli antichi splendori di quella costruzione seguendo personalmente la ristrutturazione come fosse stata la sua più amorevole creatura …”

Caserini E. Blue Passion. Edizioni Akkuaria. Catania. 2012.